Sport

logo_pierrinsportivo
Anno 3°2008/2009 n.°17 del 14/01/09

 

Euro Cesanense : ci siamo di nuovo ... impantanati !
Euro Cesanense - Laurentina   1 - 2

In un campo più agricolo che sportivo, più adatto a seminare che a raccogliere... punti, l'Euro subisce la Laurentina nel risultato ma non nel gioco, anche perché il gioco era difficile farlo. Il giusto pareggio non si è verificato perché nel secondo tempo oltre all'inferiorità numerica regalata dall'arbitro con la inesistente prima ammonizione a Casini, Rossi Berluti ha realizzato una delle poche occasioni create nel secondo tempo, mentre Manoni & Compagni le hanno sprecate. Partenza razzo degli ospiti che approfittano di una ingenuità del giovane De Angelis, trasformando al 5' il rigore con Avaltroni. Immediata la reazione dei locali che in due minuti si rendono pericolosi con Rosa che si fa soffiare la palla in buona posizione e con Paci che scivolando colpisce male. Dal susseguente corner al 7' Orlandi raccoglie la corta respinta della difesa Laurentina e da fuori area con un preciso tiro segna il momentaneo pareggio. Poi tanta aratura di campo, poco seminato e niente raccolto fino al 5' della ripresa quando, da una dormita generale della difesa, il pallone carambola sul piede di Rossi Berluti che dalla distanza di un rigore, ma da posizione più defilata trafigge Panico sul primo palo. Questa volta la reazione non ha portato frutti perché, come già detto, le poche occasioni create sono state sprecate, inoltre hanno pesato le espulsioni di Casini prima e di Ercolani nel finale. Espulsioni che peseranno ulteriormente nella prossima gara spareggio salvezza col Senigallia perché si uniranno con quella già in essere di Secchiaroli e con quella che sopraggiungerà per somma di ammonizioni a Goretti. Unica nota positiva, aver rivisto Zenobi in campo ristabilito dopo tanti infortuni dal quale ci aspettiamo a partire dalla prossima gara un valido contributo per questa difficile ed impegnativa seconda parte del campionato.

Pianaccio calcio a5: la vittoria svarisce al triplice fischio
CANDIA - Pianaccio     5 - 5  ( p. t. 2 - 3 )   

Da MrGuro il Sab 10 Gen 2009, 02:24
Reti Pianaccio:Dzelili, Dzelili, Dzelili, Fradelloni e Fradelloni (forse più autogol)
Partita non bellissima da parte degli ospiti che concedono troppo in fase difensiva e sul più bello si fanno recuperare e portano a
casa un misero punticino che lascia un po' d'amaro in bocca, senza nulla togliere ovviamente ai locali.
Partita che vive di lampi ed errori individuali caratterizzata da un'altalenante conduzione del punteggio. Credo ci sia poco da dire sulla partita, poco calcio a 5 da entrambe le parti, giusto alla fine il pareggio. Dignitoso l'arbitraggio.

Da Dangy il Sab 10 Gen 2009, 10:42
Risultato più che giusto, arbitraggio mediocre altro che dignitoso!! Ci siamo fatti raggiugere all'ultimo secondo dei 3 minuti e mezzo concessi....per dire la verità l'aribitro ne aveva chiamati2! Che sfiga, ma anche ingenui noi....2 punti buttati via....gol subito e fischio finale.....è un pò come leccare la "patata" con le mutande... non sa di nulla!   
Non essendo presente alla trasferta e col mio "inviato in campo"  in montagna, per l'articolo mi sono avvalso dei commenti sul forum di Futsal Marche fatti dal Mister Gurini e dal portiere Dangeloantonio. Nel raffronto tra l'articolo del Mister e quanto diffuso dall'eco in montagna, sembra che nel commento a caldo del primo manchi il particolare che a perdere la palla nel finale sia stato proprio Lui. Chissà che oltre all' amaro in bocca non gli siano sopraggiunte le orecchie da somaro ed il naso da Pinocchio? Prossima partita Venerdì in casa scontro al vertice contro il Pietralacroce 73, prima in classifica, chi sarà davanti a portare la croce?

 PierPiero